link-e-link-building-come-utilizzarli-nei-siti-web

Link com utilizzarli nei siti web

In Web Marketing e comunicazione da Massimiliano Di Nicola

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
Il famoso tag anchor <a href=""></a>

Il link sono da sempre “un chiodo fisso” per tutte le figure seo, questo perchè un sito web più link di alta qualità riesce ad ottenere da altri siti web (backlink) più google lo valorizzerà per il posizionamento nei risultati di ricerca organica.

Siamo soliti però dividere i link i due macro categorie, link artificiali e link spontanei (naturali).

I link artificiali sono quei link che andiamo ad inserire noi quando l’obbiettivo e’ quello di favorire il posizionamento di una pagina web esterna, questi link non vengono ormai più valorizzati a pieno da google, in quanto gli algoritmi di ranking si sono evoluti moltissimo.

Quindi possiamo definire i link artificiali ormai deprecati e poco utili all’utente.

I link spontanei (a differenza degli artificiali che inseriamo noi) sono quei link che gli utenti lasciano sulla nostra pagina ad esempio per approfondire un’argomento o semplicemente perchè il contenuto è stato apprezzato.

Alcuni aspetti molto importanti sui link.

  • La probabilità di click bisogna considerare molto la posizione dove si va ad inserire un link, e prevederne la maggiore probabilità che l’utente possa cliccare sul link, infatti i link inseriti in caratteri molto piccoli o nel piede della pagina sono quelli che l’utente è meno probabile segua.
  • Il nofollow aspetto molto importante, il nofollow indica al crawler del motore di ricerca di non seguire quel link, va applicato su tutti quei link non editoriali, ad esempio nei link che gli utenti lasciano nei commenti, quando ci firmiamo e nei widget.
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Commenti

commenti