mobile-friendly-importante-fattore-di-ranking

Mobile Friendly cos’è e come testare un sito web

In Web Marketing e comunicazione da Massimiliano Di Nicola0 Commenti

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Dal 21 aprile 2015 il mobile friendly viene considerato da google un importante fattore di ranking, Un sito web mobile friendly indica avere un sito web ottimizzato per una corretta visualizzazione da smartphone e tabet.
Questo aggiornamento è stato ampiamente pubblicato e messo in gioco da google tramite le principali piattaforme, come youtube e hangouts,
Infatti oggi per ogni sviluppatore web è “obbligatorio” saper utilizzare strumenti che ci permettano di ispezionare (debbuggare) correttamente un sito web per ottimizzarlo in visualizzazione responsive.

Mobile friendly | strumenti per il debug:

Possiamo quindi ricorrere a molti plugin da integrare nel browser che utilizziamo, ad esempio per mozilla firefox troviamo “firebug“.

Ovviamente google ha subito provveduto ad integrare nel suo browser (Google Chrome) un sistema di debug molto performante. Possiamo trovarlo infatti già installato all’interno del browser.

mobile-fryendly-debug-google-chrome

Accedervi è molto semplice, infatti basta cliccare con il tasto destro del mouse in qualsiasi punto della pagina web su cui ci troviamo e selezionare “Ispeziona elemento” oppure premere il pulsante [F12] sulla tastiera.

Avremo cosi accesso alla consolle di debug di google, strumento davvero potente e completo con all’interno moltissime schede che ci permettono di analizzare il sorgente della pagina web.

Più precisamente codice HTML, CSS, Javascript e tempi di risposta. La sezione dedicata al mobile friendly si visualizza cliccando sull’icona dello smartphone sita nell’angolo superiore destro della consolle.

mobile-friendly-debug

Visualizziamo infatti in tempo reale il sito web in questione con la risoluzione di un dispositivo mobile. Nella parte superiore possiamo selezionare il tipo di device che preferiamo per il debug in mobile friendly.

Tramite la barra superiore possiamo settare anche una risoluzione personalizzata, abilitare la visualizzazione in landscape o portrait. Nella parte destra della barra superiore, troviamo anche l’icona per le impostazioni avanzate.

Possiamo da qui infatti abilitare i righelli nella videata di debug, fare screenshot diretti e molto altro.


Come testare il Mobile Friendly

Per scoprire se il nostro sito è mobile friendly possiamo utilizzare un tool messo a disposizione direttamente da google ovvero “test di compatibilità per i dispositivi mobili“.

In questo articolo ho considerato molto l’aspetto tecnico e quello strumentale, considerando principalmente il debbugger di google chrome, in quanto personalmente lo ritengo più performante di altri.

Grazie a questo strumento possiamo analizzare ed ispezionare a fondo ogni contenuto web, visualizzandolo da numerosissimi dispositivi.

Un’altra caratteristica importantissima per riuscire ad ottenere l’etichetta “Mobile Friendly” in SERP è la velocità del tuo sito, infatti questo deve avere tempi di caricamento brevissimi e possiamo controllare i tempi di caricamento tramite la scheda “Network” sempre nella consolle di debug in chrome.

test-mobile-friendly-mytechitalia

Mi sono basato per la realizzazione di questo articolo sulla versione 53.0.2785.143 m cliccando sulla versione da qui vi troverete nella pagina di aggiornamento di google chrome, dove potete facilmente reperire materiale più approfondito e guide utili. Rimango a disposizione per aggiornare il post sulla base di consigli lasciati da voi nei commenti.

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Commenti

commenti

Lascia un commento