myavezzano
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

myAvezzano nasce come portale di riferimento locale per i cittadini, mettendo loro a disposizione servizi innovativi.
Il portale, progettato pro-bono, è stato offerto e nato dalla collaborazione tra due giovani start up: My Tech Web team & Webdot – Gli esperti del web, e realizzato con un layout semplice ed intuitivo, proprio per interfacciarsi al meglio con l’utente.

Il portale myAvezzano è stato progettato sulla base delle esigenze locali, quelle di una piccola città di circa 45.000 abitanti in provincia dell’Aquila: Avezzano, da cui deriva appunto il nome.

Il suo primo obiettivo era quello di censire tutte le attività locali in delle macro categorie dedicate per ogni settore commerciale.
Ogni attività aderente al progetto avrebbe poi avuto un mini-sito web personalizzabile e completamente responsive, all’interno del quale inserire vetrine e prodotti specifici, con grafiche personalizzate e moduli di contatto, una mail dedicata (“nomeattività@myavezzano.it”) e avrebbe goduto di un ottimo posizionamento su Google, tramite l’ausilio di tecniche SEO; tutto in maniera completamente gratuita.
servizi-myavezzano
Successivamente, si è andata ad aggiungere al portale una sezione dedicata esclusivamente agli eventi locali.
La sezione eventi di myAvezzano presentava un calendario molto semplice, aggiornato in tempo reale con tutti gli eventi che i cittadini o le pubbliche amministrazioni organizzavano nella zona e/o desideravano pubblicizzare, al fine di assicurarsi la giusta visibilità e, di conseguenza, una maggiore partecipazione.
Ogni evento pubblicato sul portale era caratterizzato da una grafica accattivante e originale, realizzata puntualmente dal nostro team, ed era identificabile e filtrato tramite tag. Inoltre, era presente sempre tra i primi risultati della SERP (Search Engine Result Page) di Google e pubblicato sulla pagina Facebook di myAvezzano, che presentava quasi 5000 like organici, racchiusi tutti nella località interessata. Quando l’evento poi era organizzato da una delle attività commerciali aderenti al progetto myAvezzano, esso veniva collegato direttamente con il mini-sito dell’azienda che lo sponsorizzava, assicurando così al gestore un duplice effetto pubblicitario a catena.

L’organizzazione delle attività inscritte in myAvezzano era ordinata e qualitativa. Infatti le attività venivano censite all’interno si una categoria commerciale ben definita dove le prime posizioni venivano occupate meritocraticamente mediante una media delle recensioni rilasciate dagli utenti.
L’algoritmo infatti classificava la posizione delle attività sulla base di un punteggio di qualità e non di quantità.
punteggio-di-qualita-myavezzano
Tutti gli utenti che erano rimasti soddisfatti di un determinato servizio offerto da un’attività potevano recensire la stessa liberamente semplicemente registrandosi in myAvezzano.
Le attività intraprese avevano dato subito ottimi risultati ed il coinvolgimento degli utenti, in particolare in merito all’eventistica, aveva invogliato un continuo sviluppo “dietro le quinte” da parte del team.

Cosi My Tech e Webdot, al fine di implementare nuove funzionalità e fornire così un servizio sempre più completo ed accattivante, hanno dato vita ad un progetto coupon, basato su un sistema di scambio “a circuiti” ben strutturato fra attività commerciali complementari del centro cittadino.
coupon-myavezzanoQuesto sistema prevedeva l’emissione di un talloncino – da parte dell’esercente al momento della vendita – riportante un buono sconto utilizzabile dall’acquirente in determinate attività commerciali settorialmente complementari a quella che lo aveva emesso. Quest’ultimo era invogliato in questo modo a recarsi in un’altra attività dello stesso circuito, dove potesse spendere il proprio coupon per l’acquisto di un bene (necessario o previsto) ad un prezzo più basso e, allo stesso tempo, questo sistema avrebbe favorito un buon giro di clienti alle aziende interessate a far parte del Circuito.

Per poter utilizzare il buono sconto, l’acquirente doveva solo scannerizzare con il proprio smartphone il QR Code presente sul coupon, giungendo in questo modo sul mini-sito dell’attività da cui gli era stato rilasciato.

Così facendo, l’esercente dell’attività aveva modo di far vedere al cliente il proprio sito – contenente informazioni, prossime offerte o novità in arrivo – e poteva ricevere subito una recensione, utile in termini pubblicitari e di web reputation.
regolamento-myavezzano
Fatto questo, all’acquirente veniva mostrata la mappa del Circuito di riferimento dell’azienda in cui aveva effettuato il suo acquisto, su cui poteva vedere le altre attività commerciali in cui avrebbe potuto spendere il proprio coupon, chiaramente identificate, e procedere con il proprio “giro di acquisti”. Dico giro perché poi, il prossimo negozio in cui si sarebbe recato gli avrebbe rilasciato un altro buono sconto, da utilizzare con la stessa modalità del primo, e così quello seguente.

Da notare che i coupon non avevano una data di scadenza o un periodo entro il quale doverli spendere per poterne usufruire!

Il servizio fu successivamente integrato da una sezione dedicata a tutti quegli utenti che desideravano pubblicare articoli di blogging o di news territoriali, dando vita in questo modo anche ad una vera e propria testata.

Questa proposta, tuttavia, non ricevette attenzioni e supporto alcuno dalle pubbliche amministrazioni locali cui era stata inoltrata. Così, il nostro Team ha deciso di pubblicare nella sezione news le notizie di una testata giornalistica locale già affermata, chiamata Marsicalive, con cui abbiamo collaborato per diversi mesi, durante tutta la durata del progetto.

Documentazione Grafica

  • eventi-myavezzano
  • evento-portfolio-myavezzano
  • pizzerie-myavezzano
  • circuito-coupon-myavezzano

Considerazioni Generali

Il progetto myAvezzano è naufragato (o comunque, al momento, sospeso) solo a causa della cattiva amministrazione pubblica avezzanese, che non ha saputo valorizzare, assistere ed incentivare il progetto. IL portale è stato candidato anche al premi innovazione 2015 istituito da Confcommercio. Stiamo ancora attendendo risposta . . .

StartUp nata con passione in Italia
startup-banner

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Guarda il progetto